Vegetariani in Giappone: 5 piatti vegetariani da trovare in Giappone

Ti stai chiedendo quali piatti vegetariani puoi trovare in Giappone? Non è facile come sembra.

Un turista vegetariano può trovarsi sconfortato e in seria difficoltà nel trovare qualcosa da mangiare. Ma se sei preparato in anticipo, tutto diventa più facile.

Spesso, il Giappone viene indentificato come meta per il benessere fisico e mentale.

Tradizionale bakery di Osaka.

È ben noto che vengono fatti ogni anno numerosissimi viaggi spirituali (Se vuoi approfondire l’argomento non perderti l’articolo: Viaggi spirituali, cosa sono e perché dovresti farli una volta nella vita). L’isola di Shikoku è molto rinomata in tal senso.

Di conseguenza, si pensa che la dieta vegetariana sia molto comune, poiché si sposa alla perfezione con lo stile di vita zen. Resterai molto deluso quando scoprirai che in realtà non è proprio così.

Gustando dei buonissimi Okonomiyaki fatti di Udon in piastra.

La gastronomia giapponese, considerata patrimonio orale e immateriale dell’umanità dall’UNESCO, è costituita da una dieta bilanciata, con un leggero uso di carne. Tuttavia, anche se sembra un paradosso, trovare qualcosa di vegetariano, o vegano, è molto difficile.

Come sempre, condivido le mie opinioni in base alla mia esperienza personale. E quello che ho riscontrato viaggiando nel paese del Sol Levante, mi ha sorpresa parecchio. Per uno straniero, trovare un piatto vegetariano, può rappresentare una sfida ardua.

Se non stai attento potresti ritrovarti il bacon sopra il frappè. lol

Curiosando un po’ in giro ho scoperto che, se vuoi mangiare vegetariano, ti viene consigliato di andare in ristoranti Indiani o Thailandesi. Quando chiedi in un ristorante al cameriere, se sono previste nel menu pietanze del genere, ti guarda con una aria così smarrita, che tu per pietà rinunci alla tua richiesta.

Ma io, e il mio piccolo stormo, non ci siamo arrese, e siamo riuscite a trovare qualcosa di più vegetariano. Quindi senza altri preamboli. Se dovessi decidere presto di partire per questa meravigliosa meta, ma hai paura di non riuscire a trovare qualcosa in linea con la tua dieta, ecco una lista di 5 saporiti e tradizionali piatti vegetariani da trovare in Giappone.

1 – Sushi

Sushi vegetariano.

Ad aprire la lista dei cinque piatti vegetariani da trovare in Giappone, è proprio il sushi. Non farti ingannare. Il sushi è tradizionalmente conosciuto come un insieme di piatti a base di riso e pesce. Forse quest’ultimo è l’ingrediente più popolare e ricercato, ma il sushi è composto da numerosi altri tipi di ingredienti.

I Norimaki sono dei sushi roll con diversi ingredienti. Puoi trovare l’avocado, la zucca, cetriolo e altre verdure miste. Tuttavia, fai molta attenzione, perché esistono anche i Norimaki a base di tonno.

Comunque, il menu prevede spesso la versione in inglese, quindi se spulci con attenzione, troverai vari tipi di sushi vegetariani, che spesso, sono anche più buoni di quelli tradizionali.

2 – Skewer e street food

Spiedini di pomodoro e mais.

Lo street food giapponese è di un livello altissimo. Osaka con la sua “via del cibo” è famosissima in tal senso. C’è una varietà infinita, che spesso prevede carne o pesce, ma non solo.

Se non sai da dove partire, prova gli spiedini vegetariani. Sono sfiziosi e gustosi. Possono essere a base di un solo ingrediente, o di un impasto di verdure miste.

Se invece, sei a spasso ti viene un certo languorino, ecco la soluzione per te. La maggior parte dei market giapponesi ha una sezione alla cassa dedicata al cibo caldo da prendere al volo.

Ci sono diverse scelte anche vegetariane. Prova i Bun Giapponesi, o detto pane al vapore. Soffici e gustosi, li puoi trovare con diversi gusti. Quello alla salsa di pomodoro è il più gustoso che ho provato.

3 – Udon

Udon di funghi e verdure miste.

Gli Udon sono un piatto molto facile da trovare un po’ dappertutto. Esistono diverse varietà tra cui quella vegetariana. Il piatto di Udon viene servito con un saporito brodo vegetale.

Esiste anche la versione fredda che viene condita con una salsa a parte. Attento a leggere bene gli ingredienti per non cadere in fallo.

Se vuoi un consiglio, punta quelli più economici, di solito sono anche i più vegetariani. Lo stesso discorso lo puoi adottare con le zuppe di noodles, più difficili da trovare completamente vegetariani.

4 – Tempura

Tempura di verdure con Udon. Ricorda di scartare la decorazione rosa, il kamaboko. Una decorazione a base di pesce e crostacei, difficile da non trovare su quasi ogni piatto.

La Tempura! Un classico per il mondo dei vegetariani e vegani. Non poteva mancare nella mia lista dei piatti vegetariani in Giappone. Un piatto gustoso, ed economico, fatto di una pastella di farina, e vari tipi di vegetali.

Come peperoni, patate e zucchine. Puoi trovarlo come piatto unico, o come accade più spesso, da contorno. Molto buoni, sono gli Udon accompagnati dalla tempura. Un piatto completo, e sfizioso allo stesso tempo.

5 – Dolci e Crepes

Deliziosi dolciumi in scatola da mettere in valigia tranquillamente.

Come ultimo punto della lista è doveroso inserire un dessert. La quantità di dolci in Giappone è sorprendente. Ma fai sempre attenzione alle etichette e gli ingredienti, non si sa mai cosa puoi trovare.

Ci sono numerosissimi dolciumi confezionati, o in scatola, che potresti portare a casa anche come souvenir. In Giappone amano molto l’aspetto e la presenza.

Famosa crepes al gelato ripiena con torta al cioccolato.

Quindi sono ottimi anche come regalo simpatico. Detto ciò, nonostante non ci troviamo in Francia, tra le prelibatezze culinarie troviamo le Crepes al gelato.

Famosissime per le loro forme a cono, e la grande ricchezza di ingredienti al suo interno. Le consiglio anche come unico piatto per una giornata particolarmente calda in cui si vuole qualcosa di fresco.

Ultima curiosità…

Simpatici snack al cioccolato.

Il cibo in Giappone è piuttosto economico in generale. Anche nei supermercati puoi trovare interessanti prodotti a prezzi confortevoli. Spesso risulta la soluzione più conveniente per chi è in continuo movimento.

Anche gli snack sono infiniti. Da quelli più occidentali, a quelli a base di carne o pesce. Tuttavia, c’è una piccola pecca. La frutta, non è così facile da reperire, se non sai bene come muoverti o dove cercare.

La frutta dei “ricchi è più grande, colorata e costosa rispetto a quella normale, o dei “poveri”.

Inoltre, la forma e grandezza spropositata lascia credere che i prodotti siano ben lontani dall’essere naturali. Anche il prezzo non è affatto conveniente.

Eccoci, qui alla fine della mia piccola lista di piatti vegetariani da trovare in Giappone. Se sei stato in Giappone e hai già assaggiato i prodotti locali, lascia un commento con la tua esperienza. E non dimenticare di condividere 😉

7 commenti

  1. È davvero molto utile saperlo!! Soprattutto perché non molti parlano di queste difficoltà per i vegetariani.

  2. Quelle immagini appetitose…ispirano moltissimo

  3. Non sono vegetariana ma ti assicuro che mangerei ogni singola portata che hai illustrato, zuppe in primis che adoro follemente! Che buoneee!

  4. Molte appetitose queste opzioni per vegetariani in Giappone! Con un po’ di attenzione, si possono trovare piatti adatti, io sono celiaca e in Giappone sono comunque riuscita a mangiare molto bene.

    1. Author

      Proprio così! Se si cerca bene, si trova sempre quello che si cerca 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *