International Yoga Day – Un evento che non puoi perderti

International Yoga day ed eclissi solare – due momenti magici in stretta sinergia.

Nonostante questa settimana non abbia avuto molto tempo, ho cercato di trovare uno spazietto per parlare di questo argomento a cui tengo molto.

Quindi mi ritrovo quasi a mezzanotte a scrivere per il mero scopo della condivisione.

Tutti gli amanti dello yoga sapranno già di che cosa si tratta. L’International Yoga day è una celebrazione abbastanza recente ma molto sentita.

Così, volevo condividere ciò che riguarda questa giornata, anche con gli amanti dei viaggi. Perché come dico sempre, lo yoga è un viaggio e come tale va vissuto.

Foto di Pexels da Pixabay

Quindi, sorvoliamo i preamboli e arriviamo al sodo. Cosa è lo Yoga day, e cosa si fa effettivamente? Sono queste le due domande che avevi in mente?

Beh, lo Yoga day non è altro che una giornata come tutte le altre in realtà, ma allo stesso tempo con un valore simbolico.

Infatti, il ventuno giugno è il giorno del solstizio d’estate. La giornata più lunga dell’anno.

Quest’anno capita anche un fatto straordinario. Assisteremo ad una eclissi solare, in cui la luna si interporrà tra il sole e la terra, che formerà il cosiddetto anello di fuoco.

Cosa si fa durante l’international Yoga day?

Foto di Welcome to all and thank you for your visit ! ツ da Pixabay

Questa iniziativa è stata proposta per la prima volta dal Primo Ministro Narendra Modi nel suo discorso durante l’apertura della 69a sessione dell’Assemblea Generale (UNGA) del 2014.

Da allora viene celebrato questo giorno ogni anno, condividendo e diffondendo i valori dello yoga in tutto il mondo. Proprio perché yoga significa unione.

Ogni anno viene scelto un tema, e viste le ultime vicissitudini causate dal Covid-19, sembra quasi scontato quello del 2020.

Infatti, il tema di quest’anno è Yoga per la salute-Yoga a casa, suggerendo il principio di: più persone attive, per un mondo più in salute.

Numerose sono le iniziative che sono state prese per rendere questo giorno un po’ più speciale e all’insegna della condivisione, e che è possibile seguire anche online.

Come quello proposto da Denise Della Giacoma nel suo canale youtube.

Dove andare per l’International Yoga Day?

Foto di DanaTentis da Pixabay

Come già accennato precedentemente, il tema di quest’anno è all’insegna dello stare a casa. Quindi non è necessario nessuno spostamento in particolare.

Tuttavia, una pratica notturna, o meglio mattutina, potrebbe rendere questo momento unico.

Infatti, i più fortunati, possono praticare gli asana sotto l’eclissi, vista (purtroppo) solo parzialmente nel centro sud Italia, dalle 7:18 alle 7:25.

Mentre i girovaghi sparsi per il mondo potranno godersi l’eclissi dall’Asia meridionale, l’Africa centrale e l’Oceano Pacifico.

Buona pratica a tutti dal Corvo Nero.

Meditare in questo periodo, che si conclude sino a due giorni dall’evento, ci aiuterà ad entrare in sinergia con il silenzio della nostra mente. Una meditazione zen sarebbe l’ideale.

Quindi che dire? Se non eri a conoscenza dell’evento, spero di averti incuriosito un po’. Se è così, continua la lettura con l’articolo: Viaggiare con le ali dello Yoga.

Adesso si è fatto l’orario di andare sotto le coperte.

Buon solstizio d’estate e Yoga day 😊

3 commenti

  1. Sempre molto inspirational!! Mi sto appassionando anch’io allo yoga!!

  2. Um modo suggestivo per poter viaggiare con la mente e rilassarsi!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *