8 Cose da fare in Giappone che non puoi perderti

Dopo le mie 8 curiosità su Cuba, oggi vorrei proporti 8 cose da fare in Giappone, che non puoi assolutamente perderti.

So benissimo che c’è molto altro, ma questa è una sorta di classifica personale, dove escludo deliberatamente i templi, essendo una cosa da fare assai scontata e d’obbligo.

Il Giappone è un paese bellissimo, e così ricco di storia e tradizione, che pensare di poter vedere tutto al primo viaggio è un sogno.

Inoltre, spesso tutti ci soffermiamo su quelle cose così popolari, che ci dimentichiamo, o ignoriamo del tutto, tutte quelle piccolezze che rendono unico un paese.

Oggi vorrei parlare di 8 cose che secondo me vanno fatte viaggiando nel paese del sol levante.

Sono tutte frutto della mia personale esperienza, e sono convinta che ci sono un’infinità di altre cose da dover vedere e provare. Ovviamente, ho in programma di ritornare presto per poterle scoprire.

Detto ciò, ecco a te 8 cose da fare in Giappone assolutamente!

1 – Provare il cibo Locale

Sembra scontato ma non lo è. Noi Italiani siamo sempre un po’ titubanti nel provare le cucine estere, ammettiamolo. Io, però, mi ritengo molto aperta a provare nuove prelibatezze, e in questo caso ti assicuro che puoi fidarti di me. Il Giappone ha una tradizione del cibo molto antica e un rispetto verso di esso rigoroso. Il mio consiglio è di evitare i grandi ristoranti occidentalizzati. Quelli li puoi trovare dappertutto nel mondo. Invece, cerca di scovare i piccoli locali, facili da individuare un po’ dappertutto. Prova il sushi, ramen, zuppe e udon. Poi c’è la carne, che cercano di propinartela in qualsiasi modo. Puoi trovare anche il sushi di carne. Ma fidati che sanno come cucinarla. Non te ne pentirai. Un altro consiglio al riguardo è di andare assolutamente ad Osaka nel distretto Shinsaibashi. Un vero paradiso per gli amanti del street food. Non dimenticare di provare i takoyaki. Semplicemente deliziosi.

2 – Kimono Experience

Ci sono diverse esperienze da poter provare, che riguardano la storia e la tradizione giapponese. Io ho deciso di provare la Geisha Experience. Si tratta di un pacchetto in cui si affitta il kimono per diverse ore in base a quanto si vuole spendere (Io ho speso all’incirca 4000 yen per tre ore. Ti assicuro che sono più che sufficienti). Il pacchetto include l’acconciatura che viene fatta in pieno stile Geisha. Inoltre, verrai vestita dalle esperte del negozio da capo a piedi non tralasciando alcun dettaglio, perché altrimenti, non sapresti davvero da dove cominciare. Questi negozi sono molto comuni a Kyoto, dove c’è il quartiere delle Geishe, ma possono essere trovati un po’ d’ovunque (Io sono stata ad Osaka). Se poi volete restare in tema, puoi assistere a uno spettacolo tradizionale di Maiko a Kyoto.

3 – Spiagge di Okinawa

Non so perché ma, quando pensiamo ad una meta estiva e tropicale, non pensiamo mai, o quasi, al Giappone. Ogni volta che ho mostrato le mie foto dal ritorno dal Giappone, le persone erano sorprese dei paesaggi da cartolina. Eppure, nonostante la varietà delle stagioni, a nord più fredde e più temperate al centro, le isole meridionali presentano un clima quasi tropicale da non sottovalutare. Le spiagge di Okinawa sono mozzafiato e uniche per gli amanti di snorkeling. Sì, perché l’arcipelago di isole presenta una ricchissima barriera corallina con più di 400 specie di coralli diverse. Ecco perchè non potevo non includerla nelle mie 8 cose da fare in Giappone.

4 – Akihabara: distretto della tecnologia e dei Manga

Akihabara è il paradiso degli amanti di Manga e tecnologia. Il coloratissimo quartiere di Tokyo, chiamato anche Akihabara Electric Town, è pieno di negozi multipiano di manga, e tutto ciò che ne è correlato. Dalle action figure ai cosplay. Per non parlare della tecnologia, ci sono negozi così grandi e forniti da potersi perdere dentro. Tuttavia, bisogna stare attenti, perché come è ben risaputo dai residenti locali, i prezzi sono molto più alti restando vicino alla stazione, area frequentata maggiormente dai turisti. Mentre, allontanadosi da essa, si possono trovare prezzi molto più convenienti. Inoltre, anche se non sono per niente una fan o sostenitrice, posso garantirti che in questa zona sono presenti un gran numero di Maid Cafè( se vuoi saperne di più leggi qui), o articoli per adulti.

5 – Capsule Hotel

Dove hai alloggiato? Questa è una domanda che mi è stata fatta spesso. La verità è che sono stata un po’ dappertutto, facendo esperienze belle e brutte. E secondo me, sta proprio qua il bello. Però, se volete andare sul sicuro, e provare un’esperienza del tutto nuova e un po’ surreale, vi consiglio di alloggiare nei Capsule hotel. Sono comodissimi, efficienti ed economici. Io sono stata nel 9 hour a Shinjuku-North e mi sono trovata benissimo. Il consiglio che vi do, è di non portarvi grosse o tante valige. Gli armadietti non sono molto grandi, e quindi si è costretti a mettere la valigia nella hall.  Per il resto, è super confortevole. Ognuno è dotato di una cabina e al momento del check-in, ti viene data una borsa con pigiama, dentifricio, asciugamani, ciabatte e tappi per le orecchie. I bagni sono dotati di phone, uno per lavandino, e nelle docce si trovano shampoo e bagnoschiuma. Esperienza da fare assolutamente specialmente se viaggi leggero.

6 – Karaoke

Il karaoke lo abbiamo anche noi, starai pensando, e non c’è bisogno di andare dall’altra parte del mondo per cantare a squarciagola. Bè sì è vero, lo abbiamo anche noi, ma in Giappone è tutta un’altra storia. C’è proprio una cultura dietro, dove vengono organizzate serate in questi centri solo per il karaoke. Sono strutture a più piani divisi in stanze insonorizzate. Tu e i tuoi amici potete affittare una stanza tutta per voi, e a volte si possono affittare anche dei costumi per rendere l’esperienza ancora più divertente. Inoltre, sì possono ordinare diversi stuzzichini e cocktail durante la sessione. Spesso sono stanze con grandi finestre che si affacciano sulle colorate luci della città. Il tutto, per creare un’atmosfera unica, per una serata divertente con gli amici.

7 – Assistere ad un incontro kendō

Quello che mi piace di più andando in un altro paese ,o città, è approfondirne la sua cultura. Abbracciare gli usi e costumi. Il Giappone, come ormai non faccio altro che dire, è un paese ricco di storia, arte e tradizione. Lo sport riveste un ruolo fondamentale nella sua cultura, soprattutto per quanto riguarda le arti marziali e il sumo. Secondo me, un’esperienza molto interessante da fare è assistere ad un incontro di uno di questi sport, o anche a quelli più occidentalizzati. Personalmente, ho assistito ad un incontro di kendō, combattimento tipico con la spada, e finora è uno dei momenti che ho preferito, e che mi hanno fatto entrare maggiormente in questo mondo, di rigore e disciplina, che forse a noi sembra lontano.

8 – Perdersi nella natura

Ultimo punto della mia lista delle 8 cose da fare in Giappone. Come ormai dovrebbe essere chiaro, il Giappone non è fatto solo di grattacieli. I paesaggi del Giappone sono molto diversi da quelli a cui siamo abituati noi. Per questo, secondo me, viaggiando in questo lontano paese, dovremmo focalizzarci anche sull’aspetto naturale. La vegetazione che spesso circonda i templi è folgorante. Gli alberi altissimi ti avvolgono in un abbraccio surreale. Andare fuori percorso, a volte potrebbe essere la cosa migliore che tu possa fare. Se invece non sei molto avventuroso, ci sono molti parchi che permettono di godere della bellezza di questi ambienti naturali senza correre nessun pericolo. Dalla famosissima foresta di bambù alle fioriture di ciliegio a Kyoto. Ci sono tantissimi luoghi che ti lasceranno a bocca aperta, che non puoi trascurare. Se non sai da dove cominciare, ecco qualche idea cliccando qui.

E tu hai altri interessanti suggerimenti da condividere, oltre le mie 8 cose da fare in Giappone? Scrivi un commento.

Se ti interessa scoprire di più sul mio viaggio in Giappone, sfoglia pure il mio diario di bordo giorno per giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *